Termini di servizio di Google

In vigore dal giorno 31 marzo 2020 | Versioni precedenti | Scarica PDF

Argomenti trattati in questi termini

Sappiamo che si è tentati di ignorare la lettura di questi Termini di servizio, ma è importante stabilire cosa l'utente può aspettarsi da noi quando usufruisce dei servizi Google e cosa noi possiamo aspettarci dall'utente.

I presenti Termini di servizio rispecchiano il funzionamento dell'attività di Google, le leggi che si applicano alla nostra società e quello in cui crediamo. Di conseguenza, i presenti Termini di servizio aiutano a definire il rapporto di Google con l'utente in merito all'interazione di quest'ultimo con i nostri servizi. Ad esempio, i presenti termini includono le seguenti tematiche:

È importante comprendere questi termini in quanto, per poter utilizzare i nostri servizi, è necessario accettarli.

Oltre a questi termini, pubblichiamo anche le Norme sulla privacy. Sebbene non facciano parte di questi termini, invitiamo l'utente a leggerle per comprendere meglio le modalità in cui l'utente può aggiornare, gestire, esportare ed eliminare le informazioni.

Fornitore di servizi

Nello Spazio economico europeo (SEE) e in Svizzera, i servizi Google vengono forniti da:

Google Ireland Limited
costituita e operativa ai sensi della legge irlandese (Numero di registrazione: 368047)

Gordon House, Barrow Street
Dublino 4
Irlanda

Requisiti di età

Se l'utente non ha l'età minima richiesta nel suo paese per gestire il proprio Account Google, deve avere l'autorizzazione di un genitore o tutore legale per poter usare un Account Google. In questo caso, invitiamo l'utente a leggere i presenti termini insieme a un genitore o tutore legale.

Se un genitore o tutore legale che ha accettato i presenti termini consente al figlio di usare i servizi, nella misura consentita dalla legge vigente, il genitore o tutore è responsabile dell'attività svolta dal figlio sui servizi.

Alcuni servizi Google hanno requisiti di età aggiuntivi, come descritto nelle norme e nei termini aggiuntivi specifici dei servizi.

Il rapporto dell'utente con Google

I presenti termini consentono di definire il rapporto tra l'utente e Google. In genere autorizziamo l'utente a usare i nostri servizi se accetta di rispettare i presenti termini, che rispecchiano il funzionamento dell'attività di Google e le nostre modalità di guadagno. Quando parliamo di "Google", "noi", "ci" e "nostro" facciamo riferimento a Google Ireland Limited e alle sue società consociate.

Cosa l'utente può aspettarsi da noi

Fornitura di una vasta gamma di servizi utili

Forniamo una vasta gamma di servizi soggetti ai presenti termini, tra cui:
  • Applicazioni e siti (come la Ricerca e Maps)
  • Piattaforme (come Google Play)
  • Servizi integrati (come le mappe di Maps incorporate in app o siti di altre società)
  • Dispositivi (come Google Home)

I nostri servizi sono stati progettati per lavorare insieme al fine di consentire all'utente di passare più facilmente da un'attività all'altra. Ad esempio, Maps può ricordare all'utente di partire per recarsi a un appuntamento memorizzato in Google Calendar.

Miglioramento dei servizi Google

Seguiamo un rigoroso programma di ricerca sul prodotto pertanto, prima di modificare o interrompere l'offerta di un servizio, teniamo conto della ragionevolezza di tale modifica o ritiro, degli interessi dell'utente, delle sue aspettative ragionevoli e del potenziale impatto sull'utente e sugli altri. Modifichiamo i nostri servizi o ne interrompiamo l'offerta solo ed esclusivamente per ragioni valide, ad esempio per migliorarne il rendimento o la sicurezza, per rispettare la legge al fine di prevenire attività illegali o comportamenti illeciti, per riflettere sviluppi tecnici o perché una funzionalità o un intero servizio non sono più abbastanza utilizzati o convenienti.

Se dovessimo apportare modifiche sostanziali che incidono negativamente sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utente o se dovessimo interrompere l'offerta di un servizio, daremo all'utente un ragionevole preavviso e la possibilità di esportare i suoi contenuti dal suo Account Google usando Google Takeout, tranne in situazioni urgenti per prevenire illeciti, soddisfare requisiti legali o risolvere problemi di sicurezza e operatività.

Cosa ci aspettiamo dall'utente

Seguire questi termini e i termini aggiuntivi specifici dei servizi

L'autorizzazione che diamo all'utente per usare i nostri servizi rimane valida a condizione che l'utente si assuma le proprie responsabilità in merito a:

L'utente può visualizzare, copiare e memorizzare i presenti termini in formato PDF. L'utente può accettare i presenti termini ed eventuali termini aggiuntivi specifici dei servizi dopo aver eseguito l'accesso con il proprio Account Google.

Mettiamo inoltre a disposizione dell'utente diverse Guide, norme e altre risorse per rispondere a domande frequenti e definire le aspettative relative all'utilizzo dei nostri servizi. Queste risorse includono le nostre Norme sulla privacy, il Centro assistenza sul copyright, il Centro sicurezza e altre pagine accessibili dal nostro sito delle norme.

Sebbene conceda all'utente l'autorizzazione per l'utilizzo dei suoi servizi, Google mantiene tutti i diritti di proprietà intellettuale che detiene in merito ai propri servizi.

Rispettare gli altri

Molti dei nostri servizi consentono all'utente di interagire con altri utenti. Vogliamo mantenere un ambiente rispettoso per tutti, il che significa che l'utente è tenuto a seguire le presenti regole di condotta basilari:
  • Agire in conformità con le leggi vigenti, incluse quelle relative al controllo sulle esportazioni, alle sanzioni e al traffico di esseri umani
  • Rispettare i diritti degli altri, inclusi quelli relativi alla privacy e alla proprietà intellettuale
  • Non comportarsi in maniera illecita né danneggiare gli altri o se stessi (oppure minacciare o incoraggiare tale comportamento illecito o danno), ad esempio fuorviando, diffamando, praticando bullismo, molestando o commettendo stalking nei confronti di altri utenti
  • Non comportarsi in maniera illecita, né danneggiare, interferire o ostacolare i servizi

Le nostre norme e i nostri termini aggiuntivi specifici dei servizi forniscono ulteriori dettagli in merito alla condotta appropriata che tutti gli utenti dei nostri servizi sono tenuti a seguire. Se l'utente scopre che altri utenti non rispettano queste regole, molti dei nostri servizi consentono all'utente di segnalare gli illeciti. Se prendiamo provvedimenti in merito a una segnalazione di illecito, forniamo anche una procedura equa, come spiegato nella sezione Prendere provvedimenti in caso di problemi.

Autorizzazione a utilizzare i contenuti dell'utente

Alcuni dei nostri servizi sono progettati per consentire all'utente di caricare, inviare, archiviare, inoltrare, ricevere o condividere i propri contenuti. L'utente non è obbligato a fornire alcun contenuto sui nostri servizi ed è libero di scegliere quali contenuti fornire. Se l'utente decide di caricare o condividere dei contenuti, deve assicurarsi di possedere i diritti necessari a svolgere tale azione e che tali contenuti siano legittimi.

Licenza

I contenuti dell'utente rimangono di sua proprietà, vale a dire che l'utente mantiene tutti i diritti di proprietà intellettuale che detiene in merito ai suoi contenuti. Ad esempio, l'utente detiene i diritti di proprietà intellettuale sui contenuti creativi che realizza, come le recensioni che scrive. L'utente potrebbe avere anche il diritto di condividere i contenuti creativi di altre persone se queste ultime hanno autorizzato l'utente a farlo.

Qualora i diritti di proprietà intellettuale dell'utente limitino il nostro utilizzo dei contenuti, sarà necessario che l'utente ci conceda l'autorizzazione. Tale autorizzazione viene concessa a Google tramite questa licenza.

Contenuti coperti

Questa licenza copre i contenuti dell'utente se tali contenuti sono protetti da diritti di proprietà intellettuale.

Contenuti non trattati

  • Questa licenza non incide sui diritti alla protezione dei dati dell'utente perché riguarda soltanto i suoi diritti di proprietà intellettuale.
  • Questa licenza non copre i seguenti tipi di contenuti:
    • Informazioni concrete disponibili pubblicamente fornite dall'utente, ad esempio correzioni dell'indirizzo di un'attività locale. Tali informazioni non richiedono una licenza perché sono considerate informazioni di dominio pubblico che possono essere usate liberamente da tutti.
    • Feedback fornito dall'utente, ad esempio suggerimenti per migliorare i nostri servizi. Il tema feedback è trattato nella sezione Comunicazioni relative ai servizi più in basso.

Ambito

Questa licenza è:
  • Globale, ossia valida ovunque nel mondo.
  • Non esclusiva, vale a dire che l'utente può concedere in licenza i propri contenuti ad altri.
  • Royalty-free, vale a dire che non esistono costi per la licenza.

Diritti

Questa licenza consente a Google di svolgere le seguenti operazioni, esclusivamente per le finalità limitate descritte nella sezione Finalità sotto:

  • Usare i contenuti dell'utente soltanto per finalità tecniche, ad esempio per salvare tali contenuti sui nostri sistemi e renderli accessibili da qualsiasi posizione dell'utente oppure per riformattare i contenuti al fine di renderli compatibili con i nostri servizi.
  • Rendere pubblicamente disponibili i contenuti dell'utente soltanto se l'utente li ha resi visibili agli altri.
  • Concedere in licenza questi diritti a:
    • Altri utenti per consentire il funzionamento previsto dei servizi, ad esempio consentendo all'utente di condividere foto con persone di sua scelta.
    • I terzi fornitori di servizi che hanno firmato dei contratti con noi, i quali soddisfano i presenti termini, solo limitatamente alle finalità descritte nella sezione Finalità di seguito.

Finalità

Questa licenza è al solo scopo di gestire i servizi, ossia consentire il funzionamento previsto dei servizi e creare nuove funzioni e funzionalità. È incluso l'uso di algoritmi e sistemi automatizzati per analizzare i contenuti dell'utente:

  • Al fine di rilevare spam, malware e contenuti illegali.
  • Al fine di riconoscere modelli nei dati, come ad esempio determinare quando suggerire la creazione di un nuovo album in Google Foto per riunire le foto relative a un dato evento.
  • Al fine di personalizzare i nostri servizi per l'utente, ad esempio offrendo consigli e risultati di ricerca, contenuti e annunci personalizzati (opzione che l'utente può modificare o disattivare nelle Impostazioni annunci).

Questa analisi si verifica nel momento in cui i contenuti vengono trasmessi, ricevuti e memorizzati.

Durata

Questa licenza durerà fino a che i contenuti dell'utente saranno protetti dai diritti di proprietà intellettuale, a meno che l'utente non rimuova prima i contenuti dai nostri servizi.

Se l'utente rimuove dai nostri servizi eventuali contenuti coperti da questa licenza, i nostri sistemi interromperanno la disponibilità pubblica di tali contenuti in un periodo di tempo ragionevole. Esistono però due eccezioni:

  • Se l'utente ha già condiviso i contenuti con altri prima della rimozione. Ad esempio, se ha condiviso una foto con un amico, il quale successivamente ne ha fatta una copia o l'ha condivisa nuovamente, allora la foto potrebbe continuare a essere visualizzata nell'Account Google dell'amico dell'utente anche se quest'ultimo l'ha rimossa dal proprio account.
  • Se l'utente mette a disposizione i suoi contenuti tramite servizi di altre società, è possibile che i motori di ricerca, compresa la Ricerca Google, continuino a trovare e visualizzare tali contenuti nei risultati di ricerca.

Utilizzo dei servizi Google

L’account Google dell’utente

Se l'utente soddisfa questi requisiti di età può creare un Account Google per praticità. Per il funzionamento di alcuni servizi è necessario avere un Account Google. Ad esempio, è necessario avere un Account Google per poter inviare e ricevere email in Gmail.

L'utente è responsabile delle azioni che compie con il proprio Account Google, inclusa l'adozione di misure ragionevoli per proteggere l'account, e a tale scopo invitiamo l'utente a usare regolarmente il Controllo sicurezza.

Utilizzo dei servizi Google per conto di un'organizzazione o un'azienda

Numerose organizzazioni, quali aziende, enti non profit e istituti scolastici, usufruiscono dei nostri servizi. Al fine di utilizzare i nostri servizi per conto di un'organizzazione è necessario che:
  • un rappresentante autorizzato di tale organizzazione accetti i presenti termini
  • l'amministratore dell'organizzazione possa assegnare un Account Google all'utente. Tale amministratore può chiedere all'utente di rispettare delle regole aggiuntive e potrebbe essere in grado di accedere o disattivare il suo Account Google.
Se l'utente risiede nell'Unione europea, i presenti termini non influiscono sui potenziali diritti dell'utente in qualità di azienda o professionista che utilizza servizi di intermediazione online, tra cui le piattaforme online come Google Play, ai sensi del Regolamento europeo relativo ai servizi Platform-to-Business.

Comunicazioni relative ai servizi

Per offrire i nostri servizi, talvolta inviamo all'utente annunci di servizio e altre informazioni relative ai servizi. Per ulteriori informazioni sulle nostre modalità di comunicazione con l'utente, invitiamo a leggere le Norme sulla privacy di Google.

Se l'utente decide di inviarci un feedback, ad esempio dei suggerimenti per migliorare i nostri servizi, potremmo intervenire in base a quest'ultimo senza alcun obbligo nei suoi confronti.

Contenuti nei servizi Google

Contenuti dell'utente

Alcuni dei nostri servizi danno all'utente l'opportunità di mettere a disposizione pubblicamente i propri contenuti. Ad esempio, l'utente potrebbe pubblicare la propria recensione di un prodotto o un ristorante oppure caricare un proprio post di un blog.

Se l'utente ritiene che qualcuno stia violando i suoi diritti di proprietà intellettuale può inviarci una notifica della violazione e noi intraprenderemo le azioni appropriate. Ad esempio, sospendiamo o chiudiamo gli Account Google di coloro che violano ripetutamente il copyright, come indicato nel nostro Centro assistenza sul copyright.

Contenuti di Google

Alcuni dei nostri servizi includono contenuti che appartengono a Google, ad esempio molte delle illustrazioni visive presenti in Google Maps. L'utente può usare i contenuti di Google secondo le modalità previste dai presenti termini e dai termini aggiuntivi specifici dei servizi, ma Google mantiene tutti i diritti di proprietà intellettuale che detiene in merito ai propri contenuti. L'utente non può rimuovere, oscurare o alterare branding, loghi o note legali di Google. Per usare il branding o i loghi di Google, invitiamo a leggere la pagina relativa a Google Brand Permissions (autorizzazioni per il brand Google).

Altri contenuti

Infine, alcuni dei nostri servizi garantiscono all'utente l'accesso a contenuti che appartengono ad altre persone o organizzazioni. Ad esempio, la descrizione fornita dal proprietario di un negozio o un articolo di giornale visualizzato in Google News. Non è possibile utilizzare contenuti di questo tipo senza l'autorizzazione della persona o dell'organizzazione interessate, a meno che la legge non consenta diversamente. Quanto espresso nei contenuti di altre persone oppure organizzazioni non riflette necessariamente la visione di Google.

Software nei servizi Google

Alcuni dei nostri servizi includono software scaricabile. Concediamo all'utente l'autorizzazione a utilizzare tale software quale parte dei servizi.

La licenza che ti forniamo è:
  • globale, ossia valida ovunque nel mondo.
  • non esclusiva, vale a dire che possiamo concedere in licenza i nostri software ad altri
  • royalty-free, vale a dire che non ci sono costi per la licenza
  • personale, ossia non è valida per nessun altro
  • non cedibile, vale a dire che l'utente non può cedere la licenza ad altri.

Alcuni dei nostri servizi includono software offerto ai sensi dei termini di una licenza open source che mettiamo a disposizione dell'utente. A volte nella licenza open source sono presenti disposizioni che sostituiscono espressamente parti dei presenti termini, pertanto invitiamo l'utente ad assicurarsi di leggere le licenze.

L'utente non può copiare, modificare, distribuire, vendere o affittare alcuna parte dei nostri servizi o software. Inoltre, non può eseguire il reverse engineering o tentare di estrarre il nostro codice sorgente a meno che non abbia un'autorizzazione scritta o le leggi vigenti lo consentano.

Quando un servizio richiede o include software scaricabile, a volte tale software si aggiorna automaticamente sul dispositivo dell'utente quando è disponibile una nuova versione o funzionalità. In alcuni servizi è possibile modificare le impostazioni di aggiornamento automatico.

In caso di problemi o controversie

Per legge, l'utente ha diritto a (1) una determinata qualità del servizio e (2) modalità per risolvere eventuali problemi. I presenti termini non limitano o privano di tali diritti. Ad esempio, se l'utente è un consumatore, continua a godere di tutti i diritti concessi ai sensi della legge applicabile.

Limitazioni di responsabilità

Gli unici impegni che ci assumiamo in merito ai nostri servizi (inclusi i contenuti disponibili nei servizi, le funzioni specifiche dei nostri servizi o la relativa affidabilità, disponibilità o capacità di soddisfare le esigenze dell'utente) sono (1) indicati nei termini aggiuntivi specifici dei servizi o (2) previsti dalle leggi vigenti. Non ci assumiamo altri impegni in merito ai nostri servizi.

Responsabilità

Per tutti gli utenti

I presenti termini limitano le nostre responsabilità esclusivamente in base a quanto consentito dalla legge vigente. Nello specifico, i presenti termini non limitano la responsabilità di Google in caso di decesso o lesioni personali, truffa, false dichiarazioni, colpa grave o dolo. Inoltre, i presenti termini non limitano i diritti dell'utente previsti in materia di responsabilità civile per danno da prodotto.

Per quanto riguarda i danni alle proprietà o le perdite finanziarie causate da Google, dai suoi rappresentanti o dai suoi agenti per via di una negligenza lieve, Google è responsabile per le sole violazioni degli obblighi contrattuali essenziali che risultano in danni normalmente prevedibili all'atto della conclusione del contratto. Un obbligo contrattuale essenziale è un obbligo che deve essere rispettato come prerequisito per l'adempimento del contratto e di cui entrambe le parti possono confidare che venga soddisfatto. Ciò non comporta alcun cambiamento all'onere della prova a danno dell'utente.

Solo per aziende, professionisti e organizzazioni

Se l'utente è un'azienda, un professionista o un'organizzazione, nella misura consentita dalla legge vigente, l'utente indennizzerà Google e i suoi direttori, funzionari, dipendenti e terzi fornitori di servizi per qualsiasi procedimento legale di terze parti (comprese le azioni da parte delle autorità di governo) derivante da o relativo all'utilizzo illecito dei servizi da parte dell'utente o alla violazione dei presenti termini o dei termini aggiuntivi specifici dei servizi. Tale indennizzo copre qualsiasi responsabilità o spesa derivante da reclami, perdite, danni, sentenze, sanzioni, costi per controversie e spese legali. Se l'utente è legalmente esente da determinate responsabilità quali l'indennizzo, tali responsabilità non si applicano all'utente ai sensi dei presenti termini. Ad esempio, l'Organizzazione delle Nazioni Unite gode di immunità specifiche da obbligazioni legali e i presenti termini non sostituiscono tali immunità.

Provvedimenti in caso di problemi

Prima di prendere provvedimenti come spiegato di seguito inviamo all'utente un preavviso, quando è ragionevolmente possibile, per spiegare il motivo del nostro provvedimento e dare all'utente la possibilità di risolvere il problema, a meno che non ci siano motivazioni oggettive e concrete di ritenere che tale azione rientri in questi casi:

  • Comporterebbe danni o responsabilità per un utente, una terza parte o Google.
  • Violerebbe la legge o un'ingiunzione delle forze dell'ordine.
  • Compromettere un'indagine.
  • Comprometterebbe il funzionamento, l'integrità o la sicurezza dei nostri servizi.

Rimozione dei contenuti

Se esistono ragioni oggettive e concrete di ritenere che eventuali contenuti dell'utente (1) violino i presenti termini, norme o termini aggiuntivi specifici dei servizi, (2) violino la legge vigente o (3) possano danneggiare i nostri utenti, terze parti o Google, ci riserviamo il diritto di rimuovere tali contenuti, in parte o totalmente, ai sensi della legge vigente. Alcuni esempi sono: pedopornografia, contenuti che favoriscono il traffico o le molestie di esseri umani e contenuti che violano diritti di proprietà intellettuale altrui.

Sospensione o interruzione dell'accesso ai servizi Google

Google si riserva il diritto di sospendere o interrompere l'accesso dell'utente ai servizi o di eliminare il suo Account Google nel caso si verifichi una delle seguenti situazioni:

  • L'utente viola in modo sostanziale o ripetuto i presenti termini, i termini aggiuntivi specifici dei servizi o le norme.
  • Siamo tenuti ad agire in questo modo per rispettare un requisito legale o un'ingiunzione del tribunale.
  • Esistono ragioni oggettive e concrete di credere che la condotta dell'utente comporti danni o responsabilità per un altro utente, una terza parte o Google, ad esempio per via di attività di pirateria informatica o phishing, comportamenti molesti, inclusione di spam, atteggiamenti fuorvianti o sottrazione di contenuti di altri siti che non appartengono allo stesso.

Se l'utente ritiene che il suo Account Google sia stato sospeso o chiuso per sbaglio, può fare ricorso.

Ovviamente l'utente può interrompere l'utilizzo dei servizi Google in qualsiasi momento. Se l'utente interrompe l'utilizzo di un servizio, ci piacerebbe conoscerne il motivo, in modo da continuare a migliorare la nostra offerta.

Gestione delle richieste di dati dell'utente

Nel rispondere alle richieste di divulgazione dei dati, ci basiamo sul rispetto per la privacy e la sicurezza delle tue informazioni. Quando riceviamo delle richieste di divulgazione dei dati, il nostro team le esamina per assicurarsi che soddisfino i requisiti legali e le norme relative alla divulgazione dei dati di Google. Google Ireland Limited ha accesso e divulga dati, incluse le comunicazioni, in conformità con le leggi irlandesi e con le leggi europee vigenti in Irlanda. Per ulteriori informazioni sulle richieste di divulgazione dei dati che Google riceve in tutto il mondo e sulle nostre modalità di risposta a tali richieste, consultare il nostro Rapporto sulla trasparenza e le Norme sulla privacy.

Risoluzione di controversie e definizione della legislazione vigente e del foro competente.

Per informazioni su come contattare Google, visitare la nostra pagina di contatto.

Se l'utente è residente, o se un'organizzazione ha sede, nello Spazio Economico Europeo o in Svizzera, i presenti termini e il rapporto dell'utente con Google in base a tali termini e ai termini aggiuntivi specifici dei servizi sono regolati dalle leggi del paese di residenza dell'utente, il quale potrà agire legalmente presso i tribunali locali.

Se l'utente è un consumatore residente nello Spazio Economico Europeo può presentare le controversie relative agli acquisti online anche sulla piattaforma per la risoluzione online delle controversie della Commissione europea, che accettiamo se richiesto dalla legge.

Informazioni sui presenti termini

Per legge, l'utente possiede determinati diritti che non possono essere limitati da un contratto come i presenti termini di servizio. I presenti termini non intendono in alcun modo limitare tali diritti.

Vogliamo che questi termini siano facilmente comprensibili, pertanto abbiamo usato degli esempi basati sui nostri servizi, ma non tutti i servizi menzionati potrebbero essere disponibili nel paese dell'utente.

Potremmo aggiornare questi termini e i termini aggiuntivi specifici dei servizi (1) al fine di riflettere le modifiche apportate ai nostri servizi o al nostro modo di operare. Ad esempio, se aggiungiamo nuovi servizi, funzionalità, tecnologie, prezzi o vantaggi (oppure ne rimuoviamo di vecchi), (2) per motivi legali, normativi o di sicurezza, oppure (3) per prevenire comportamenti illeciti o danni.

Qualora dovessimo modificare i presenti termini o i termini aggiuntivi specifici dei servizi, informeremo l'utente con un anticipo di almeno 15 giorni dall'effettiva entrata in vigore delle modifiche. Quando informiamo l'utente delle modifiche, forniamo la nuova versione dei termini sottolineando le modifiche sostanziali. Se l'utente non si oppone prima dell'entrata in vigore delle modifiche, vorrà dire che avrà accettato i termini modificati. Il nostro avviso conterrà una spiegazione circa tale procedura di obiezione. L'utente può decidere di non accettare le modifiche e, in tal caso, queste ultime non verranno applicate nei suoi confronti, ma ci riserviamo il diritto di risolvere il rapporto con l'utente qualora tutti gli altri requisiti di recesso siano soddisfatti. L'utente può decidere di terminare il suo rapporto con Google in qualsiasi momento chiudendo il proprio Account Google.

Definizioni

Azienda o professionista

Un privato o una persona giuridica che non si può definire un consumatore (vedi consumatore).

Consumatore

Un privato che utilizza i servizi Google per scopi personali, non commerciali al di fuori del proprio settore, attività, mestiere o professione. Questo termine include la definizione di "consumatori" descritta nell'articolo 2.1 della direttiva UE sui diritti dei consumatori. (Vedere azienda o professionista)

contenuti dell'utente

Contenuti che l'utente scrive, carica, invia, memorizza, riceve o condivide con Google usando i nostri servizi, ad esempio:

  • Documenti, Fogli e Presentazioni creati dall'utente.
  • Post del blog caricati dall'utente tramite Blogger.
  • Recensioni inviate dall'utente tramite Maps.
  • Video archiviati dall'utente in Drive.
  • Email inviate e ricevute dall'utente tramite Gmail
  • Foto condivise dall'utente con gli amici tramite Foto.
  • Itinerari di viaggio condivisi dall'utente con Google.

Un diritto che consente all'autore di un'opera originale (ad esempio il post di un blog, una foto o un video) di stabilire se e come tale opera può essere usata dagli altri.

Diritti di proprietà intellettuale

I diritti sulle creazioni della mente di una persona (diritti brevettuali); opere letterarie e artistiche (copyright); disegni (diritti sui disegni); e simboli, nomi e immagini usati per scopi commerciali (marchi). I diritti di proprietà intellettuale appartengono all'utente, a un altro privato o a un'organizzazione.

indennizzare o indennizzo

Un obbligo contrattuale di un privato o organizzazione per compensare le perdite subite da un altro privato o organizzazione a seguito di procedimenti legali, ad esempio cause.

limitazione di responsabilità

Una dichiarazione che limita le responsabilità legali di qualcuno.

marchio

I simboli, i nomi e le immagini utilizzati nell'ambito commerciale allo scopo di distinguere i beni o i servizi di un privato o organizzazione da quelli di altri.

organizzazione

Una persona giuridica (ad esempio una società, un'organizzazione non profit o una scuola) e non una persona fisica.

Regolamento europeo relativo ai servizi Platform-to-Business

Il regolamento (UE) 2019/1150 che promuove equità e trasparenza per gli utenti commerciali dei servizi di intermediazione online.

servizi

I servizi Google soggetti ai presenti termini sono i prodotti e i servizi elencati all'indirizzo https://policies.google.com/terms/service-specific, tra cui:

  • App e siti di Google (come la Ricerca e Maps)
  • Piattaforme (come Google Play)
  • Servizi integrati (come le mappe di Maps incorporate in app o siti di altre società)
  • Dispositivi (come Google Home)

società consociata

Una persona giuridica appartenente al gruppo di società Google, ossia Google LLC e le relative consociate, tra cui le seguenti società che forniscono servizi per i consumatori nell'UE: Google Ireland Limited, Google Commerce Ltd e Google Dialer Inc.