Termini chiave

Affiliata

Un'affiliata è un'entità appartenente al gruppo di società Google, tra cui le seguenti società che forniscono servizi per i consumatori nell'UE: Google Commerce Ltd, Google Payment Corp e Google Dialer Inc. Ulteriori informazioni sulle società che forniscono servizi per aziende nell'UE.

Algoritmo

Un processo o un insieme di regole seguito da un computer nell'esecuzione di operazioni per la risoluzione dei problemi.

Cache di dati delle applicazioni

Una cache di dati delle applicazioni è un repository di dati su un dispositivo. Può consentire, ad esempio, l'esecuzione di un'applicazione web senza connessione Internet e può migliorare il rendimento dell'applicazione consentendo il caricamento più rapido dei contenuti.

Spazio di archiviazione web del browser

Lo spazio di archiviazione web del browser consente ai siti web di memorizzare dati in un browser su un dispositivo. Se utilizzato in modalità di "archiviazione locale", consente la memorizzazione dei dati tra sessioni. Ciò consente di recuperare i dati anche dopo aver chiuso e riaperto il browser. Una tecnologia che facilita l'archiviazione web è HTML 5.

Un cookie è un piccolo file contenente una stringa di caratteri che viene inviato al tuo computer quando visiti un sito web. Quando torni a visitarlo, il sito riconosce il tuo browser grazie al cookie. I cookie possono memorizzare le preferenze dell'utente e altre informazioni. Puoi configurare il browser in modo da rifiutare tutti i cookie o da avvertire quando ne viene inviato uno. Tuttavia, senza cookie alcuni servizi o caratteristiche dei siti web potrebbero non funzionare correttamente. Leggi ulteriori informazioni su come Google utilizza i cookie e i dati, cookie compresi, quando utilizzi siti o app dei nostri partner.

Dispositivo

Un dispositivo è un computer che è possibile utilizzare per accedere ai servizi Google. Ad esempio, computer desktop, tablet, smartphone e altoparlanti smart sono tutti considerati dispositivi.

Account Google

Per accedere ad alcuni nostri servizi, puoi creare un account Google e fornirci alcune informazioni personali (in genere nome, indirizzo email e password). Queste informazioni sull'account ci servono per verificare la tua identità quando accedi ai servizi Google e per impedire che altri accedano al tuo account senza autorizzazione. Puoi modificare o eliminare il tuo account in qualsiasi momento utilizzando le impostazioni dell'account Google.

URL referrer

Un URL (Uniform Resource Locator) referrer consiste in informazioni trasmesse a una pagina web di destinazione da un browser web, generalmente quando viene fatto clic su un collegamento a quella pagina. L'URL referrer contiene l'URL dell'ultima pagina web visitata tramite il browser.

Indirizzo IP

A ogni dispositivo connesso a Internet viene assegnato un numero noto come indirizzo IP (Internet Protocol). Questi numeri vengono generalmente assegnati a blocchi geografici. Spesso, un indirizzo IP può essere utilizzato per identificare la località da cui un dispositivo si connette a Internet.

Dati non personali

Sono informazioni che riguardano gli utenti registrate in modo tale da non riflettere o fare riferimento a un utente personalmente identificabile.

Dati personali

Sono le informazioni che tu ci fornisci e che ti identificano personalmente, come nome, indirizzo email o dati di fatturazione, oppure altri dati che Google può ragionevolmente ricondurre a queste informazioni, come i dati associati al tuo account Google.

Pixel tag

Il tag di pixel è un tipo di tecnologia impiegata in un sito web o nel corpo di un'email allo scopo di tracciare determinate attività, come le visualizzazioni di un sito web o l'apertura di un'email. I tag di pixel sono spesso utilizzati insieme ai cookie.

Dati personali sensibili

Si tratta di una particolare categoria di informazioni personali relative ad argomenti quali dati medici riservati, etnia o origini etniche, orientamento politico, credo religioso o orientamento sessuale.

Log del server

Come gran parte dei siti web, i nostri server registrano automaticamente le pagine richieste quando un utente visita i nostri siti. Questi «log del server» normalmente includono la tua richiesta web, il tuo indirizzo IP, il tuo tipo di browser, la lingua del browser, la data e l’ora della tua richiesta e uno o più cookie che possono identificare il tuo browser in modo univoco.

Una voce di log relativa alla ricerca del termine "auto" si presenta tipicamente come segue:

123.45.67.89 - 25/Mar/2003 10:15:32 -
http://www.google.com/search?q=cars -
Firefox 1.0.7; Windows NT 5.1 -
740674ce2123e969
  • 123.45.67.89 è l'indirizzo IP assegnato all'utente dal suo ISP. In base al servizio dell'utente, il fornitore di servizi può assegnargli un indirizzo diverso ogni volta che si connette a Internet.
  • 25/Mar/2003 10:15:32 sono la data e l'ora della query.
  • http://www.google.com/search?q=cars è l'URL richiesto, che include la query di ricerca.
  • Firefox 1.0.7; Windows NT 5.1 sono il browser e il sistema operativo utilizzati dall'utente.
  • 740674ce2123a969 è l'ID univoco del cookie assegnato a questo computer la prima volta che ha visitato Google. I cookie possono essere eliminati dagli utenti; se dall'ultima visita a Google l'utente ha eliminato il cookie dal computer, si tratterà dell'ID cookie univoco assegnato al dispositivo al momento della visita successiva a Google.

Identificatori univoci

Un identificatore univoco è una stringa di caratteri utilizzabile per identificare un browser, un'app o un dispositivo in modo univoco. Gli identificatori possono essere definitivi o meno e variano in base alla possibilità per l'utente di reimpostarli ed in base a come è possibile accedervi.

Gli identificatori univoci possono essere utilizzati per varie finalità, ad esempio a scopo di sicurezza e per rilevare attività fraudolente, sincronizzare servizi come la posta in arrivo, ricordare le tue preferenze e fornire annunci personalizzati. Con gli identificatori univoci memorizzati nei cookie, i siti possono ad esempio visualizzare i contenuti nel browser nella tua lingua preferita. Puoi configurare il browser in modo da rifiutare tutti i cookie o da avvertire quando ne viene inviato uno. Ulteriori informazioni su come Google utilizza i cookie.

Su altre piattaforme oltre ai browser, gli identificatori univoci servono a riconoscere un dispositivo specifico o un'app al suo interno. Ad esempio, un identificatore univoco come l'ID pubblicitario serve a pubblicare annunci pertinenti sui dispositivi Android e può essere gestito dalle impostazioni del dispositivo. Gli identificatori univoci possono anche essere incorporati in un dispositivo dal produttore (prendendo il nome di ID univoco universale o UUID), come il codice IMEI dei telefoni cellulari. Ad esempio, l'identificatore univoco di un dispositivo può essere utilizzato per personalizzare il servizio da noi offerto al dispositivo o per analizzare i problemi del dispositivo relativi ai nostri servizi.