Tipi di dati sulla posizione utilizzati da Google

Che tipi di informazioni sulla posizione usate su Google?

Potremmo raccogliere e utilizzare alcuni tipi di informazioni sulla posizione, a seconda dei prodotti e delle funzioni che usi, per offrirti un'esperienza più utile su Google.

Le informazioni sulla posizione implicite sono informazioni che non ci rivelano dove si trova il tuo dispositivo, ma ci consentono di dedurre che ti interessa il luogo o che potresti essere in tale luogo. Un esempio di informazioni sulla posizione implicite potrebbe essere una query di ricerca digitata manualmente in relazione a un determinato luogo. Le informazioni sulla posizione implicite vengono utilizzate in svariati modi. Ad esempio, se digiti "Tour Eiffel", noi deduciamo che potresti voler trovare informazioni su luoghi vicini a Parigi e potremmo quindi utilizzare la ricerca per darti consigli sui luoghi del posto.

Quando usi o interagisci con un prodotto Google, il tuo dispositivo ci invia informazioni sulla posizione esplicite che ci consentono di fornire il servizio. Le informazioni sulla posizione esplicite contengono dati quali la tua posizione o la posizione del tuo dispositivo, basati sui sensori del dispositivo, sul sistema GPS o sulla rete Wi-Fi. Usiamo anche l'indirizzo IP, che viene inviato come una normale parte delle informazioni sul traffico Internet. A ogni dispositivo connesso a Internet viene assegnato un numero noto come indirizzo IP (Internet Protocol). Questi numeri vengono generalmente assegnati a blocchi geografici. Spesso, un indirizzo IP può essere utilizzato per identificare il blocco geografico da cui un dispositivo si connette a Internet e, ad esempio, per fornirti la lingua corretta per le query di ricerca. Alcuni prodotti, come la navigazione passo passo in Google Maps Mobile, richiedono informazioni precise sulla posizione. Per tali prodotti devi generalmente attivare i servizi di geolocalizzazione basati sul dispositivo, ossia servizi che utilizzano informazioni quali i segnali GPS, i sensori del dispositivo, i punti di accesso Wi-Fi e gli ID dei trasmettitori di telefonia mobile utilizzabili per dedurre o stimare la posizione precisa. Puoi decidere di disattivare i servizi di geolocalizzazione basati sul dispositivo in qualsiasi momento.

Cos'è la Cronologia delle posizioni?

La Cronologia delle posizioni è un'impostazione a livello di account Google che salva i luoghi in cui ti rechi con ogni dispositivo su cui hai eseguito l'accesso al tuo account per offrirti mappe personalizzate, darti consigli basati sui luoghi che hai visitato, aiutarti a trovare il tuo telefono, darti informazioni in tempo reale sul traffico lungo il tuo tragitto giornaliero e non solo. La Cronologia delle posizioni è disattivata per impostazione predefinita per il tuo account Google. Devi decidere tu se attivare la Cronologia delle posizioni per il tuo account Google e la puoi disattivare in qualsiasi momento nella sezione Gestione attività della pagina Account Google. Sei tu a stabilire quali informazioni vengono memorizzate nella Cronologia delle posizioni e puoi eliminare la cronologia in toto o in parte in qualsiasi momento usando la funzione Cronologia.

La Cronologia delle posizioni includerà le informazioni sulla posizione ricevute da Google dalla funzione Segnalazione della posizione, ossia un'impostazione a livello di dispositivo che consente a quest'ultimo di rimandare dati sulla posizione a Google per usarli nella Cronologia delle posizioni.

Se hai eseguito l'accesso all'account Google su più dispositivi, puoi decidere di segnalare la posizione da dispositivi specifici o da tutti i dispositivi. Se non vuoi che alcuni dispositivi mobili su cui hai eseguito l'accesso segnalino la posizione per la Cronologia delle posizioni, puoi disattivare questa impostazione tramite le impostazioni della funzione Segnalazione della posizione sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Come viene usata la Cronologia delle posizioni su Google?

La Cronologia delle posizioni consente a Google di fornirti funzioni più personalizzate sui prodotti e servizi Google. Questa personalizzazione potrebbe assumere molte forme diverse, a seconda delle operazioni svolte e del prodotto Google che usi. Ad esempio, Google Foto può usare la tua Cronologia delle posizioni per aggiungere il contesto alle foto che hai scattato e consentirti di trovare più facilmente le foto che vuoi mostrare ad amici e parenti. La Cronologia delle posizioni consente inoltre a Google di capire, ad esempio, il tuo tragitto giornaliero e di darti suggerimenti relativi a quando tornare a casa.

Come viene usata la Cronologia delle posizioni negli annunci?

La Cronologia delle posizioni potrebbe essere usata per stabilire quali annunci mostrarti e per valutarne l'efficacia. Ad esempio, per rendere più pertinenti gli annunci, se hai attivato la Cronologia delle posizioni e frequenti regolarmente località sciistiche, in un secondo momento potresti vedere un annuncio relativo ad attrezzature da sci quando guardi un video su YouTube. Google usa la Cronologia delle posizioni anche in forma anonima e aggregata per aiutare gli inserzionisti a valutare la frequenza con cui una campagna pubblicitaria online favorisce il traffico verso i loro negozi fisici o proprietà. Non condividiamo la Cronologia delle posizioni o altre informazioni personali con gli inserzionisti.

Come faccio a gestire la Cronologia delle posizioni?

Puoi visualizzare e gestire le informazioni della tua Cronologia delle posizioni tramite la funzione Cronologia di Google Maps, disponibile sia per gli utenti di dispositivi mobili sia per quelli di dispositivi desktop. Gli utenti che usano la funzione Cronologia possono modificare voci specifiche nella propria Cronologia delle posizioni, eliminare informazioni relative a intervalli di tempo specifici oppure tutte le voci della Cronologia delle posizioni. Ulteriori informazioni

Puoi anche sospendere la Cronologia delle posizioni in qualsiasi momento. Se sospendi la Cronologia delle posizioni, i luoghi in cui ti rechi non vengono più salvati nel tuo account Google. Questa azione viene applicata a tutti i dispositivi associati al tuo account Google che in precedenza segnalavano la posizione a Google.

Se vuoi esportare la Cronologia delle posizioni da Google, puoi scaricare i tuoi dati qui. Se vuoi eliminare completamente la Cronologia delle posizioni, segui i passaggi riportati qui.

Come faccio a sapere se la Cronologia delle posizioni è attiva?

La Cronologia delle posizioni è un'impostazione a livello di account che devi attivare per poter salvare i luoghi visitati nel tuo account Google. Puoi controllare in qualsiasi momento le tue impostazioni per stabilire se hai attivato la Cronologia delle posizioni. Ulteriori informazioni